2 febbraio 2003

(Cripta al Cenacolo – Festa della Presentazione del Signore).

Glorifichiamo insieme il Signore. Figli miei, mantenete forte la fede e la speranza promettendovi di mantenere vivo nel vostro cuore il desiderio di ritrovarvi ancora insieme numerosi, rifugiandovi nel cuore della Chiesa nei momenti di smarrimento. Io sono la Madre della Chiesa e Madre vostra; tutto il mondo con i suoi dolori e le sue angosce è racchiuso nel mio Cuore di Madre. Figli miei, le vostre preghiere, i vostri sacrifici arricchiscono il mondo di bene e di grazia! Tutto ora è in pericolo, il mondo intero è in pericolo! Per questo invito tutti gli uomini a rifugiarsi in me, perché, con la grande schiera dei figli di Dio, io possa chiedere a Lui, a nome di tutti, misericordia,  perdono e pace. Ora più che mai c’è bisogno della vostra consapevolezza cristiana! Grazie per il vostro amore. Vi benedico tutti.

 

25 marzo 2003

(Monte di Cristo – Annunciazione del Signore. 18° Anniversario della presenza di Maria).

Gloria in eterno al Padre. Figli miei, rimanga in voi lo Spirito Creatore, riempia il mondo di Grazia celeste. Accogliete la grandezza di questo giorno, la sua dignità della vocazione cristiana. Grazie e benedizioni su di voi e su quanti, con animo retto, corrispondono alla chiamata di santità. Grazie, vi benedico tutti.

 

13 aprile 2003

(Cripta al Cenacolo – 9° Incontro Internazionale dei Capigruppo).

Gloria in eterno al Padre. Figli miei, ogni incontro tra di voi, è un incontro con me, la Madre vostra, che desidera esprimervi privatamente, con dolcezza, ma anche con fermezza, l’importanza dell’azione che siete stati chiamati a svolgere nella Chiesa per la salvezza delle anime. Figli cari, quanto è importante il vostro compito affidatovi di educatori, e, per questo, quanto siete preziosi a Gesù che con voi vuole si realizzi il Regno del Padre! Beati sarete per il vostro “sì”! Io vi formerò ad un grande amore al Papa, all’Eucaristia e alla vera Chiesa divina. Siate sempre nel mio Cuore ed io vi formerò alla mia volontà di Mamma togliendovi da ogni resistenza del nemico. Grazie figli cari! Vi benedico e vi stringo tutti a me.

 

8 giugno 2003 (In casa – Solennità di Pentecoste).

Benediciamo il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo. Figli miei, sentitevi con Gesù, in questo giorno, vivi e felici mentre Lui ancora vi manda: desidera unire la vostra azione alla Sua e così la vostra vita alla Sua Vita. La Potenza nuova che Gesù oggi fa scendere su di voi vi toglierà ogni paura perché ancora, assieme alla Madre, possiate radunare la sua Chiesa e vicendevolmente ripetervi: “Pace a voi”, “Pace a tutti”; e questa sarà la sua pace con il suo perdono! Figli cari, grazie per la vostra consacrazione al mio Cuore Immacolato che accolgo devotamente. Vi benedico e vi stringo a Me.

 

15 agosto 2003

(Monte di Cristo – Assunzione in Cielo di Maria. 12° Meeting Internazionale dei Giovani).

Viviamo questo giorno nella grazia. Figli miei, meditate e accettate le mie parole: tocca a voi, ora, dare la garanzia di serietà, di meditazione, di disponibilità alla grazia del Signore. Beato chi sa agire sempre alla luce di Dio e nella provvidenza delle realtà divine! Beato chi è aperto a Dio e non rifiuta ciò che è di Dio! Dio vuole rivelare al mondo tutta la grandezza, l’Epifania della Madre Sua e vostra: è un grande dono d’amore! Siatene coscienti che, Assunta, vivo in anima e corpo nella vita ineffabile ed eterna di Dio. Io sono l’Immacolata dell’Amore e conosco il segreto della vita che vi conduce a Lui. Coraggio figli miei, rimanete sempre uniti a me e io vi accompagnerò dove io vivo. Stringendovi a me, tutti vi benedico.

 

12 ottobre 2003

(Cripta al Cenacolo – 10° Incontro Internazionale dei Capigruppo).

Glorifichiamo il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo. Dio è con noi, io sono con voi! Desidero rivivere la mia vita d’amore e di passione in ogni membro dell’opera: nel voto c’è tutta la forza di questa vita mia in voi! Ogni anima dell’opera deve essere un capolavoro di umiltà; solo così io posso realizzare, per vostro mezzo, la mia meravigliosa opera. Figli miei, tutto ciò che voglio dirvi e tutto ciò che conoscete da me, ci fanno vivere questi momenti che con tanto entusiasmo riuscite a comunicarmi; incontri di preghiera, relazioni tra Cielo e terra: questo vuole lo Spirito! Coraggio, figli prediletti, si realizzerà quanto desiderate. Continuerà la mia opera con voi. Vi benedico tutti, benedico questo Convegno.

1 novembre 2003 (In casa – Solennità di Ognissanti).

Benediciamo il Signore dell’universo. Figli miei, la grande missione mariana è con voi e con l’Opera dell’Amore in pieno svolgimento.Io vi sono vicina, vi guiderò verso il Paradiso: necessita, però, da parte vostra, una assidua opera di conversione, coinvolgendo tutta la Chiesa in uno straordinario amore a Dio e in una carità fraterna purissima che rinnoverà le anime.Figli cari, vivete con lo sguardo verso il Cielo santificati dalla purificazione come fu per i Santi tutti. Vi benedico tutti.

 

8 dicembre 2003

(In casa – Immacolata Concezione della B. V. Maria).

Glorifichiamo il Padre. Figli miei, siate nella santità, tutti nella santità; per tutti santità, per tutti i presenti e per gli assenti, per i piccoli e per i grandi: così la santità per tutti voi e per tutti! Ecco l’amore di chi si ama, ecco coloro che si vogliono bene! Ora anche voi amatevi con tutto voi stessi: ecco il mio amore per voi tutti! Per tutti voi grazie, miei cari: ecco l’amore del nostro Amore, ecco il mio amore per voi tutti, amore umano e divino. Tutti vi benedico.

Share This