Anno 1991

2 gennaio 1991 – (Monte di Cristo)

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo.Figli miei,grazie perché cercate di vivere il mio messaggio.Quanti figli disattenti non accolgono la mia parola e,indifferenti, percorrono la via della loro tragica fine. La vostra preghiera sarà il loro risveglio perché ritornino alla casa dei Padre;lì troveranno anche lo sguardo amoroso della Madre che li attende.Prego con voi ogni giorno, figli cari,continuiamo insieme.Vi benedico tutti, benedico i vostri cari.

14 gennaio 1991 – (Cripta al Cenacolo. Domani scade l’ultimatum all’Irak da parte delle Nazioni Unite)

Benediciamo e glorifichiamo il Padre. Figli miei, lo Spirito di pace vi riempia e vi doni serenità e pace. Un mondo alleato di Satana percuote e sconvolge il mondo. Senza sosta il demonio lavora per sgretolare ogni cosa. Pochi, in questi ultimi tempi lo hanno ostacolato vivendo nella menzogna e di menzogna. Voi cercate tutta la verità poiché fa parte della carità. Figli cari, la vittoria sarà del bene. Le mie schiere in preghiera, queste annienteranno il male! E voi rimanete uniti alle mie schiere. Coraggio, figli miei, coraggio. lo rimarrò con voi. Vi benedico.

16 gennaio 1991 – (Monte di Cristo. Dopo l’inizio della guerra nel Golfo Persico)

Adoriamo e glorifichiamo il Signore.Figli miei,vi ho aiutato a fare autentica esperienza di Dio,sperimentando la sua gioia.Ora vi dico: non siate tristi,la vostra gioia sia la forza che viene da Dio.Ancora vi invito tuttia rifugiarvi nel tempio del mio Cuore Immacolato,per vegliare, pregare e implorare la misericordia di Dio.Non troverete gioia in un mondo tristedove c’è angoscia e timore.Figli cari,continuate a rimanere con Colui che ha vinto il mondo:Lui sia con voi e ciò vi basti.Benedico i vostri cari.

23 gennaio 1991 – (monte di Cristo)

Figli miei, vi benedico. Grazie perché voi siete con me e generosamente mi seguite. Per mezzo di voi chiedo a tutti una sostanziale conversione duratura. L’umanità tutta accolga il mio invito e l’offerta dei mio aiuto. Figli cari, nulla farò se non per voi, ma nulla potrò senza la fede dei miei figli. La purificazione può essere mitigata con la conversione, con la preghiera e con sacrifici donati. Non alleatevi a nessuna altra iniziativa che vi sarà proposta, poiché solo Dio è pace! Amore e pace siano con voi tutti. Vi benedico, ancora vi benedico.

27 gennaio 1991 – (Cripta al Cenacolo)

Cuore trafitto di Gesù, noi Ti vogliamo consolare. Figli miei cari, da tempo vi invito alla vita nuova e, attraverso di voi, ho invitato il mondo a vivere con Gesù una vita di grazia; ma il mondo, gli uomini dei mondo lavorano per la distruzione di ogni bene. Anche il mio cuore è addolorato nel vedere ciò. Miei cari figli, quanta desolazione! Consolate Gesù offrendo tutto ciò che vi costa; sofferenze e preghiera offrite e stringetevi sempre più a Lui. Vi ringrazio e vi benedico. Ogni vostra azione benedico.

2 febbraio 1991 – (In chiesetta a S. Martino. Durante la preghiera in occasione della consacrazione alla Madonna di 165 persone provenienti da Merano e Bolzano)

Ringraziamo e glorifichiamo il Padre.Figli miei cari, lo Spirito Santo ha operato in voi.e vi ha chiamato attraverso la mia chiamata.Con il vostro sì il mio Cuore Immacolato vi accoglie per palpitare con il vostro cuore.lo risveglierò nei vostri cuori la grazia di amare che Dio vi ha donato,perché amiate con lo stesso amore di Dio.Vi farò centri di irradiazione del Suo amore,poiché voi siete opera di Dio.Figli cari, offrite con Me oggi l’inno di gloria al Signore,che vi ha chiamato alla santificazione consacrandovi al mio Cuore Immacolato.Vi benedico tutti.

6 febbraio 1991 – (Monte di Cristo. Continua la guerra in Medioriente)

Lodiamo e glorifichiamo il Padre.Figli miei, affinché siate una forza di pace,affinché tutti i cuori si uniscano nella pace, lo Spirito Santo vi aiuti a scoprire la sapienza dei cuore. Figli cari, seguite i miei consigli con amore. Non conformatevi al mondo che diffonde le contro-beatitudini; vivete una vita di grazia; donate non soltanto sacrifici ma fate della vostra vita un sacrificio. Siate uniti a Me nella preghiera per adorare, ringraziare e riparare. Vi benedico. Benedico quanti con voi stanno pregando.

8 febbraio 1991 – (In chiesetta a S. Martino)

Gloria al Padre. Figli miei, il mio peregrinare con voi è iniziato in questo luogo a me caro. Ma più preziosi siete voi, figli cari, creature di Dio, predilette e irripetibili. Siate docili, fedeli, e la mia opera di Mediatrice di Grazia continuerà. Lasciatevi formare da me e da Gesù. Gesù ha bisogno di uomini esemplari che espandano nel mondo la vita eterna mediante la salvezza. Troppe anime si perdono, figli miei! Anche queste sono irripetibili figli di Dio. Abbiate coraggio, più coraggio a fare quanto vi ho chiesto. Ogni giorno riempitelo di frutti buoni. Grazie. Vi benedico.

13 febbraio 1991 – (Monte di Cristo. Primo giorno di Quaresima)

Preghiamo insieme il Padre. Figli miei, accogliete e fate vostro questo tempo quare~imaJe in cui potete essere giustificati da Dio. Fate fiorire ora opere meraviglioseche arricchiscono la vostra vita e la Chiesa. Questo è il tempo per la vostra penitenza. Figli cari, a caro prezzo Dio vi ha riavuti e non permetterà la rovina di questa creazione. Annullate in voi ogni possibilità di vanto, solo Lui sia il vostro vanto! Tutto sia donato in sacrificio vivente a Lui. Non vi appartenga nulla dei mondo; Dio vi attende poveri e purificati. Vi sarò vicina in questo tempo, silenziosamente vicina. Vi benedico tutti.

17 febbraio 1991 – (Cripta al Cenacolo. Domenica)

La Madonna appare in silenzio.

20 febbraio 1991 – (Monte di Cristo. Mercoledì)

La Madonna appare in silenzio

27 febbraio 1991 – (Monte di Cristo. Mercoledì)

La Madonna appare in silenzio

3 marzo 1991 – (In chiesetta a S. Martino. Durante la preghiera in occasione della consacrazione alla Madonna di 155 persone provenienti da Reggio Emilia – Chioggia – Verona – Cornedo – Treviso – Bressanvido)

La Madonna rivolge solo poche parole di coraggio e di benedizione.

6 marzo 1991 – (Monte di Cristo. Durante la Via Crucis del Mercoledì)

La Madonna appare in silenzio

13 marzo 1991 – (Monte di Cristo. Durante la Via Crucis del Mercoledì)

La Madonna appare in silenzio

22 marzo 1991 – (Monte di Cristo. Durante la Via Crucis

La Madonna appare in silenzio

24 marzo 1991 – (in chiesetta a S, Martino. Durante la preghiera in occasione della consacrazione alla Madonna di 108 persone provenienti da Saccolongo (PD) e paesi limitrofi)

La Madonna appare in silenzio e benedice

25 marzo 1991 – (Monte di Cristo. Lunedì santo. In occasione del sesto anniversario delle Apparizioni mariane a S. Martino. La Madonna appare in silenzio )

27 marzo 1991 – (Monte di Cristo. Mercoledì santo )

Figli miei, quanta consolazione dalla Croce di Gesù! Lavacro per quanti desiderano la Sua amicizia. Adorate la Croce. Abbracciate con Me la Croce. Vi benedico.

3 aprile 1991 – (Monte di Cristo. Prima settimana dopo Pasqua)

Glorifichiamo e benediciamo il Padre.Figli miei, innamoratevi delle meraviglie di Dio.Eterni sono ora i destini dell’umanità.Rivelata si è la Sua giustizia e giustificati voi sarete per la vostra fede.Figli cari, stimate il privilegio di essere figli di Dio.Ogni male orienti il mondo verso la verità e la verità illumini il mondoaffinché si realizzi l’unione di tutti i cuori nell’amore di Dio.Gioisca ora il vostro cuore! Glorificate con Me il Signore.Il Figlio mio Gesù è ora con voi;la Sua pace vi riempia e vi accompagni ogni giorno.Vi benedico tutti stringendovi a Me.Benedico tutti i vostri cari.

10 aprile 1991 – (Monte di Cristo).

Benediciamo e glorifichiamo il Padre. Figli miei, abbiate fiducia nella vostra Mamma celeste. Assecondate il mio disegno. Oggi vi dico: siate disponibili a fare la volontà di Dio, perciò la vostra docilità sarà preziosa.Proclamate a tutti che Gesù è il Signore. Chi crederà nella Sua Risurrezione vedrà la Sua gloria. Si pieghi ogni ginocchio dinanzi la Sua potenza. Non vivete più passivamente all’ombra di nubi che vi nascondono la luce. Accettate ancora il mio aiuto materno che vi rischiara la via e farà rifiorire ogni deserto. Vi stringo tutti a Me benedicendovi.

17 aprile 1991 – (Monte di Cristo).

Preghiamo insieme. Figli miei, le mie parole siano semente di vita e trovino vita nei cuori di quanti sono di buona volontà affinché il Signore raccolga ogni frutto delizioso a Suo onore e gloria. Siate tutti a Me vicini. Siate coraggiosi nella vostra testimonianza. Non vi turbi il travolgimento dell’ordine nel mondo; il mio aiuto e l’intervento dello Spirito Santo susciteranno negli animi dei buoni volontà e forza per andare incontro all’avvenire che sarà di vittoria. Renda testimonianza la vostra preghiera e la verità sarà più forte e più abbondante la grazia. Gesù sorprenderà molti che mai L’hanno atteso e sazierà quanti invocano il suo aiuto. lo non vi abbandonerò. Vi benedico tutti.

24 aprile 1991 – (Monte di Cristo).

Glorifichiamo il Padre. Figli miei, sono unita a voi e a quanti pregano. Ancora vi invito a perseverare nella preghiera e nell’impegno serio di figli di Dio. Figli cari, non è più scusabile che Dio sia ancora sconosciuto a molti uomini. Preme ora portare agli uomini di tutto il mondo Gesù con la sua pace.Quanti a Me uniti trovino forza e coraggio per risvegliare ogni animo. Il mio grande amore per voi allontanerà presto ogni sofferenza, perciò accogliete il dono dei mio Cuore Immacolato, mezzo che il Padre offre a voi affinché tutti arrivino a Lui. Vi amo e vi stringo a Me benedicendovi.

29 aprile 1991 – (Cripta al Cenacolo).

Preghiamo insieme. Figli cari, non lasciatevi abbattere dalla caduta e dagli errori di molti. Tutti costoro si frantumeranno nei loro peccati. Mai la situazione della Chiesa di Gesù fu così tremendamente miserevole. Voi, miei cari figli, siate roccia, non sgretolatevi! Basterà che siate a Me uniti e nulla potranno demolire. Tremerà il mondo per non avermi ascoltata. Siate roccia! Vi ringrazio perché amandomi Mi difendete. Vi benedico.

1 maggio 1991 – (Monte di Cristo).

Preghiamo insieme il Padre. Figli miei,mi giunge gradita la vostra preghiera di ogni giorno. Molti hanno fatto della terra il loro cielo. Voi, compreso avete il mio insistente richiamo. Il linguaggio dei Vangelo sta per scomparire e avanza il grave pericolo: la eliminazione del Cristianesimo e della Religione. Figli cari, viene da voi la risposta più generosa dei mio richiamo, da voi che vi sentite bisognosi dei mio aiuto. Vi benedico, benedico tutti i vostri cari.

11 Maggio 1991 – (Chiesetta di S. Martino In occasione della Consacrazione mariana di 70 persone del gruppo di Macerata – Ascoli Piceno).

Glorifichiamo il Padre e il Figlio e lo Spirito Santo.Figli miei, oggi con voi i Cieli si rallegrano.Voi entrerete nel mio CuoreImmacolato,affidandovi a Me.Anch’io desidero affidare a ciascuno di voi un impegno affinché, con il vostro esempio,possiate accompagnare tante anime a Dio insegnando la strada che voi avete percorso.lo vi sarò vicina e vi aiuterò. Grazie per il vostro sì.Benedico tutti voi e quanti portate nei cuore.

12 maggio 1991 – (Chiesetta di S. Martino In occasione della Consacrazione mariana di 75 persone del gruppo di Trieste e Macerata).

Benediciamo e glorifichiamo il Padre. Figli miei, rifugiatevi nel Cuore Immacolato della vostra Mamma ove troverete sicura protezione. Affidatevi completamente a Me. Oggi non solo Mi consolate ma riempite i Cieli di gioia. Vi unisco oggi alle mie schiere, insieme lavoreremo alla salvezza di tutte le anime che Gesù attende. Grazie, figli miei, grazie. Vi stringo tutti a Me benedicendovi.

15 maggio 1991 – (Monte di Cristo. Durante la Novena di Pentecoste).

Benediciamo il Padre e il Figlio e lo Spirito Santo.Figli miei, voi Mi aiuterete affinché sia il bene a dirigere il mondo.Sappiate che io vedo dove voi non vedete,perciò lasciatevi guidare da Me nella vera fede.Figli miei,lo Spirito di Verità vivificherà in Voi nuovi carismi.Accogliete il dono di Dio per portarlo con carità al mondo bisognoso di Lui. Gli uomini tutti si innamorino di Dio. Vi aiuti la preghiera a sottomettervi alla sua volontà. Vi benedico tutti stringendovi a Me. Sarà con voi domani.

19 maggio 1991 – (Chiesetta di S, Martino. Festività di Pentecoste. In occasione della Consacrazione mariana di 237 persone dopo cinque settimane di preparazione).

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo.- Laeti bibàmus sòbriam ebrietàtem Spiritus Figli miei, desidero inebriarvi dello Spirito Santo per orientare in alto le vostre anime rendendo più facile il cammino di ogni giornoverso la santità.Figli cari,entrate nel giardino dei mio Cuore Immacolato,vi donerò la mia capacità di amare perché amiate, e,illuminati, possiate illuminare il popolo di Dio con lo stesso dono. Non allontanatevi più da Me ma continuate a godere della gioia che oggi godete.Vi benedico e vi stringo a Me,benedico quanti sono racchiusi nel vostro cuore.

29 maggio 1991 – (Monte di Cristo).

Benediciamo e glorifichiamo il Padre. Figli miei, santificherà ogni lembo di terra la mia presenza nel mondo. Dove poserò i miei piedi lascerò un’impronta di pace. Sentitemi presente, figli miei, e apritemi il vostro cuore; accettate il mio aiuto che vi otterrà la risurrezione mediante la speranza che vi dono piena di certezza. lo sono la Madre della Speranza. Vi benedico tutti. Benedico i vostri cari, le vostre famiglie.

15 giugno 1991 – (Cripta al Cenacolo. Presente il Gruppo Giovani).

Benediciamo e glorifichiamo il Padre.Figli miei, una risposta generosa al mio invito,viene da voi miei giovani figli,voi rallegrate il mio Cuore di Mamma.Siate anche voi gioiosi nei sapere che il vostro amore di figli trasforma le mie lacrime in sorriso.Siate sempre più generosi nell’amore per farvi esempio,per essere lievito che farà crescere altri giovani,tanti giovani lontani da Me in una vita che si spegne.Figli miei, io vi sarò vicina, sempre vicina.Ho bisogno di voi!Gesù vi benedice, io vi benedico”.

16 giugno 1991 – (Chiesetta di S. Martino. In occasione della Consacrazione mariana di 60 persone provenienti da Trento e Portogruaro)

Glorifichiamo il Padre. Figli miei, Gesù desidera concedere favori e grazie attraverso la Madre sua in questo tempo particolare; ed io vi porto lo Spirito Santo che sanerà ogni vostra infermità e vi donerà luce* per essere missionari di conversione dei mondo. Figli miei, il mio Cuore Immacolato vi attende; venite a dimorare per sempre nel mio Cuore di Mamma. Vi attendo tutti. Vi benedico. Benedico i vostri cari”.

19 giugno 1991 – (Monte di Cristo).

Gloria al Padre. Figli miei,sappiate che ogni uomo che ha conosciuto Gesù è responsabile della sua presenza nel mondo. lo vi ho portato Gesù e ve L’ho donato. Ora, con umiltà e fiducia mettete la vostra azione e la vostra parola al servizio di Dio e dei fratelli. Vi riempia di gioia l’averLo conosciuto. Figli miei, sappiate togliere ogni spazio per voi, solo così la vostra vita potrà essere donata a Dio e il vostro cuore disponibile alla Grazia che vi renderà capaci di guardare con fiducia a questo vostro mondo e agli uomini che hanno bisogno di Gesù. Rimango a voi vicina. Vi benedico tutti, benedico i vostri cari”.

3 luglio 1991 – (Monte di Cristo).

Figli miei,pregate per poter piegare la vostra volontà a Dio e accogliete i segni dei suo amore.Accogliete Gesù liberatore di ogni peccato.Figli miei, siate testimoni e mi aiuterete a condurre a Gesù il mondo intero caduto nella malattia e nella morte a causa dei peccato.Viene con me Gesù a liberare il suo popolo e a manifestare la sua Vittoria.Le mie schiere troveranno grazia e, fortificate dalla preghiera,vinceranno con Gesù ogni battaglia contro il decadimento e la distruzione della Fede.Figli cari, la durezza di molti cuori allontana il tempo dei trionfo dei mio Cuore Immacolato,per questo vi chiedo preghiera e donazione delle vostre sofferenze causate dal rifiuto e dall’indifferenza ai miei richiami materni.Pregate affinché tutti mi ascoltino e sappiano che non ci sarà pace e vita nel mondo finché i cuori degli uomini tutti non si apriranno alla grazia. Benedicendovi vi stringo tutti a me.

13 luglio 1991 – (Cripta al Cenacolo. Durante la consacrazione di alcuni fedeli a/la Madonna).

Gloria al Padre. Figli miei, voi siete gli strumenti per il mio materno piano di salvezza. Grazie perché mi consolate accettando di lavorare con me; insieme ricondurremo al suo splendore l’opera della creazione conducendo ogni uomo alla santificazione. Cresca, ogni giorno, la vostra fedeltà a Dio con la preghiera e l’esempio di figli. Nei mio cuore ora ci siete anche voi. Vi stringo a me benedicendovi.

17 luglio 1991 – (Monte di Cristo).

Glorifichiamo e benediciamo il Padre. Figli miei, vengo per benedirvi tutti, per benedire i vostri cari, per ringraziarvi perché accogliete l’insegnamento dei mio amore, evento interiore che vi riempie di gioia e di conforto. lo vi aiuto a purificare e a rinnovare la vostra fede, e a rientrare in voi stessi. lo vi ottengo il dono dello Spirito Santo che vi rende facile accogliere la parola di Dio che vi farà vivere affinché, attraverso di voi, si illumini tutta la terra e si realizzi il grande desiderio di Gesù: coltivare in ogni uomo il Suo amore. La vostra preghiera sarà la vostra forza. Stringendovi tutti a me, ancora vi benedico.”

20 luglio 1991 – (Cripta al Cenacolo).

Preghiamo insieme il Padre.Figli miei, il mio desiderio che in ogni uomo ci sia la Fede, la vostra Fede!Grazie perché vi lasciate condurre da me ricevendo il dono materno della mia parola.In questi luoghi preparerò ora i conduttori delle mie schiere e,silenziosamente, li invierò con sapienza a risvegliare il mondo sedotto da Satana,per convertirlo e ridarlo a Dio attraverso la via della preghiera e della penitenza.Voi ascoltatemi ed io vi farò ardere di zelo per salvare tante anime e per donare splendore al Santuario di Dio.Vi benedico e vi stringo a me.

24 luglio 1991 – (Monte di Cristo).

Benediciamo e glorifichiamo il Padre. Figli miei, è nella volontà di Dio ogni mio amoroso intervento nel mondo. Nel cuore di quanti mi accolgono lo so preparare un intimo tabernacolo vivente ove il mio Gesù potrà dimorare ed essere amato. Molti hanno accolto la mia parola e godranno frutti di grazia; molti miei richiami sono invece caduti nell’aridità di altri cuori e non germogliano, non portano frutto. Lavorate con me voi che mi ascoltate e trarremo in salvo l’umanità travolta da un torrente di perdizione: immergeremo il mondo in un torrente di grazia. Siate voi cuori di buona volontà. Vi benedico tutti, benedico i vostri cari.

31 luglio 1991 – (Monte di Cristo).

Gloria al Padre. Figli miei, benedizioni e grazia in abbondanza per quanti si rivestono della giustizia di Dio. E, affinché l’inferno non abbia più potere nelle anime, che sono frutto dei Sacrificio di sangue, io non rimango a guardare tanta devastazione ma intervengo invitandovi ad ascoltarmi e a venirmi incontro. Nella grazia mi incontrerete, e nella preghiera con me vivrete. Le mie schiere camminano nelle vie sante di Dio e la più grande di tutti i tempi sarà la vittoria che verrà con il trionfo per la Chiesa di Gesù. Figli miei, decidetevi tutti a lavorare con me. Vi benedico tutti, benedico i vostri cari.

7 agosto 1991 – (Monte di Cristo).

Gloria al Padre.Figli miei, il mio aiuto e il mio amore di Mamma non vi abbandonerà.Offrite per mezzo mio il vostro tutto a Dio, ogni giorno.lo farò che non venga meno la grazia anche se indebolito è il vostro fervore a causa delle cose visibili che esercitano il loro potere di seduzione su di voi,facendovi dimenticare che esse sono di un momento;la loro bellezza le fa apparire allo spirito,ancora schiavo della materia, eterne;accorgetevi invece come appassiscono di giorno in giorno.Figli cari, non fissate più lo sguardo su di esse poiché sono vanità pericolose,che ora minacciano le fonti stesse della vita umana.Ora sono in gioco le qualità della vita,e la gelosia di Dio per gli uomini viene sfidata dagli uomini.Pregate con me affinché non abbiano più potere sul mondo le forze dei male. Vi benedico tutti, benedico i vostri cari.

14 agosto 1991 – (Monte di Cristo).

Gloria ai Padre.Figli miei, grazie a voi,grazie a quanti mi hanno accolta con disponibilità di cuore.Il mio richiamo portatelo ad ogni uomo.Non si fermino alle labbra le mie parole ma entrino nella vostra vita.Vegliate poiché le opere tenebrose dei male impediscono il cammino dei regno di Dio.Siate voi lode e gloria di Dio!Figli cari,accorgetevi che in ogni vostro passo io vi ho preceduto,così mi manifesterò più forte di ogni opera disgregatrice dei Maligno.Affidatevi a me e, come vi ho aperto le porte della vita,così vi aprirò le porte dei Paradiso.Ora affido a voi ogni mia raccomandazione affinché la portiate a compimento a gloria e lode al Signore:Kadòsh, Kadòsh, Kadòsh! (1)Continuerà la mia benedizione su di voi e su quanti amate.Benedite anche voi come io vi benedico. (1) Kadòsh, Kadòsh, Kadòsh! Santo, Santo, Santo! (in ebraico).

27 agosto 1991 – (In Cripta).

Benediciamo il Padre. Figli miei, i tempi che vi annunciai hanno qui, in questo tempo, inizio. Siate forti, e nella preghiera troverete forza e potrete allontanare la vostra flagellazione. Combattete con forza il male! Salvate la Chiesa!Ora avete con voi Gesù e Lui vi guiderà.Vi sarò anch’io vicina e vi darò forza in questo tempo. Ogni giorno con voi io sarò.Vi benedico.

22 settembre 1991 – (in Chiesetta San Martino)

Preghiamo e invochiamo l’aiuto del Padre. Figli miei, affinché tutti ritornino alla Parola di Dio, fonte inesauribile di scoperta d’amore nell’attesa dei Regno, invito voi ad essermi vicini. lo vi insegnerò, con Gesù, a vivere non soltanto un impegno di Fede ma anche un impegno di vita. Da voi ora dipenderà ogni possibile mia accoglienza: dagli uomini e dalla Chiesa. Già vi insegnai come testimoniare. Con verità e donazione testimoniate. Vi benedico e rimango a voi vicina.

26 settembre 1991 – (cripta al Cenacolo).

Figli miei, vi esalterà Egli nel tempo della visita. Poiché voi vivrete per la vostra fede, vedrete il giorno dei Signore. Figli cari, siate sempre veri e sconfiggerete ogni apparenza di pietà creatasi nel mondo. Siate eco dei grido di Gesù e riceverete risposta e consolazione. Sono già presenti i segni, per scuotere e far riflettere i dormienti, i tiepidi, e per convertire gli empi; tutto è già presente, tutto è già iniziato. La mia presenza in mezzo a voi ora è l’ultima ancora di salvezza inviata da Dio, ma non è accettata dagli uomini. Attendete e ci sarà un grande segno che il Cielo donerà al mondo.Molti allora saranno glorificati, altri si convertiranno, ma quelli che non lo riconosceranno cadranno nell’eterna dannazione. Non vi abbandonerò. Figli miei, grazie per la vostra fede. Vi benedico.

2 ottobre 1991 – (monte di Cristo. Festa dei Santi Angeli Custodi).

Figli miei, siate voi l’esercito di Dio. L’ora delle tenebre sta calando sopra l’umanità, ma il diavolo teme il saluto dell’Angelo che voi ripetutamente pronunciate con l'”Ave Maria”; così teme la mia presenza. Per questo vi chiedo di essere con me. Figli cari, sarebbe già sopraggiunta la sventura se molte anime ben disposte non avessero praticato la preghiera. Pregate dunque e io sarà con voi. Vi benedico tutti.

9 ottobre 1991 – (Monte di Cristo).

Preghiamo insieme. Figli miei cari, l’  Amore di Gesù e il mio è capace di salvare tutto. Pensate a questo grande miracolo ed entrate tutti a far parte di questo Amore. Il diavolo sta profanando l’Amore seminando zizzania nel popolo di Dio, minacciando di morte il mondo intero. Figli cari, ripetete oggi la vostra promessa e l’offerta della vostra costante preghiera, ed io veglierò su di voi con amore proteggendovi da ogni pericolo. Credano tutti gli uomini poiché il tempo dei pericolo è già arrivato. Vi benedico.

16 ottobre 1991 – (Monte di Cristo).

Gloria al Padre. Figli miei, vi chiedo di perseverare confidando nella vittoria finale. Attraverso la forza che viene dalla vostra preghiera sarà sconfitto il male. Quanto vi ho consegnato difendetelo gelosamente perché è un grande dono. Siatene degni! E potrete contribuire anche voi alla Redenzione. Guardate a me, quindi, e la mia Luce vi renderà splendenti e sarete gioia e consolazione per tutta la Chiesa. Grande è il mio amore per voi tutti. Portate la mia consolazione ai vostri cari, ad ogni sofferente. Vi benedico e vi stringo a me.

23 ottobre 1991 – (monte di Cristo).

Glorifichiamo il Padre. Figli miei, con gioia e amore vi accolgo nel mio cuore di Mamma. Quanti glorificano Dio sono da me accolti e come un inno di perfetta glorificazione io li dono alla Santissima Trinità. Sia incessante la vostra lode e l’offerta delle vostre pene e afflizioni; la vittoria su di esse sta nella preghiera e nel silenzio che, vincendole, le trasformerà in Grazia. Figli cari, il valore di eternità, nella vostra vita, sarà l’offerta, unita alla preghiera, delle vostre sofferenze. Imitate l’amore dei Padre per voi e l’amore di Gesù per il Padre, e verrà in voi la perfezione di figli di Dio. Figlio mio, come desidero e confido che nell’anno liturgico della mia Chiesa, ci sia presto una festa votiva dedicata a Dio Padre, Padre dello Sposo. Vi benedico tutti, figli cari, e con voi tutti i sofferenti.

30 ottobre 1991 – (monte di Cristo).

Benediciamo e glorifichiamo il Padre. Figli miei, grazie perché mi siete vicini. Voi che credete avvicinate quanti non credono, assieme mettete in pratica le mie esortazioni perseverando nella preghiera. Pregate, pregate per cancellare il grave peccato di tradimento fatto a Dio, per il disprezzo della sua Parola. Figli cari, siate forti per resistere e abiterete nella terra rinnovata e purificata. Non temete l’arrivo di Gesù ma fatevi trovare al vostro posto. Vi benedico tutti, benedico i vostri cari.

1 novembre 1991 – (monte di Cristo).

Festività di tutti i Santi, vigilia dei Fedeli Defunti), Lode in eterno al Padre. Figli miei, la mia opera continua. Siete voi ora lo scopo della mia attenzione amorosa. Beati voi che avete accolto i miei richiami. Beati sarete per l’eternità se li metterete in pratica. Figli cari, le anime che oggi hanno raggiunto il Cielo vi ringraziano e pregheranno per voi che avete pregato. Vi benedico e vi stringo tutti a me.

6 novembre 1991 – (monte di Cristo).

Benediciamo e glorifichiamo insieme il Padre. Figli miei, vi benedico e vi ringrazio per ogni istante di amore che sapete donare. Il mio Cuore di Mamma gioisce quando correte a me e vi lasciate consolare. Con la mia consolazione dono a ciascuno di voi la grazia affinché anche voi possiate consolare.Figli cari, gioiosamente vengo a visitarvi: tutti insieme voi siete il mio Gesù. Ancora vi benedico, benedico i vostri cari.

9 novembre 1991 – (Chiesetta S. Martino).

Benedite con me il Signore. Figli miei, grande è il desiderio vostro di sentirmi, di vedermi. Ma io vi dico: Quando ognuno di voi capito avrà il vero scopo della mia chiamata, avrà allora incontrato la gioia vera della vita, e la mia presenza non sarà più per voi la più importante: il Bene Supremo sarà allora in voi. Vi ringrazio e vi benedico. Benedico quanti visitano questi luoghi.

13 novembre 1991 – (monte di Cristo).

Benediciamo il Signore. Figli miei, voi siete il popolo di Dio: potete ora dimostrare la bellezza della professione cristiana. Figli cari, vi invito a lasciare ogni ebbrezza che il mondo vi propone e vi costringe a vivere nell’inferiorità della vostra ragione. Cercate la vita di Grazia; fate l’esperienza dell’ebbrezza dello Spirito Santo per pregustare la gloria dei Paradiso. Simili a Gesù sarete se avrete lo Spirito Santo e sarete tutti miei. Vi benedico e vi stringo tutti a me.

20 novembre 1991 – (monte di Cristo).

Benediciamo il Padre. Figli miei, andate, ripetendo quanto avete ascoltato in questi luoghi. Edificati dalla grazia dei Signore, siate ogni istante gloria di Dio. Siate voi tutti mia Chiesa santa. Desidero che non vi smarriate nelle vanità dei mondo: per queste cose non c’è il tempo! Siate annunciatori della Parola di vita: di Gesù. Adoperatevi per riportare il Regno ed evangelizzare le masse degli scristianizzati riportandoli alla Vita. Gesù, Gesù portate al mondo tutto. Anch’io sarà con voi, figli miei. Vi benedico tutti e vi stringo a me.

27 novembre 1991 – (monte di Cristo).

Benediciamo e glorifichiamo il Padre. Figli miei, con la mia presenza ho desiderato illuminare il vostro essere interiore. Mi consolate nel vedere sbocciare la vostra vita cristiana nel contatto misterioso con la Parola di Dio. Il Padre ha detto tutto con Gesù; ascoltatelo e scoprirete il mistero della parola e della verità di Dio; vivetela e mettetela in pratica, così troverete felicità e beatitudine nel praticarla, e anche il mondo crederà. Vi benedico. Benedico i vostri cari. Vi benedirò ogni volta che qui verrete pregando. Nelle solennità vi conforterò con la mia parola.

8 dicembre 1991 – (monte di Cristo).

Benedite e ringraziate con me il Padre. Figli miei, oggi la mia Luce vi illumini tutti, mentre vi apro il mio Cuore Immacolato per accogliervi. In armonia con la volontà e i doni di Dio, io sono predestinata a rigenerare l’uomo e generare in Gesù l’umanità di Dio, legando il suo amore alla vostra speranza. Vostri sono i miei privilegi,abbondanti sono per voi le mie grazie! Figli cari, desidero con voi affrettare il futuro come migliore dei presente con il rovesciamento dei superbi e dei potenti, affinché si apra l’avanzata degli umili che arricchiscono le mie schiere. Grazie per la vostra adesione alla mia chiamata di santità. Vi benedico tutti e vi stringo a me.

25 dicembre 1991 – (monte di Cristo. Ore 22.15).

Glorifichiamo insieme il Padre. Figli miei, oggi con Gesù è nato l’Amore ed io desidero riempire i vostri cuori di questo Amore, affinché possiate contagiare il mondo e riempirlo di speranza, perché ogni uomo risorga in Dio e goda della sua pace. Amore e pace, figli miei, pace. Vi benedico tutti e vi stringo a me.

25 dicembre 1991 – (Presepio al Cenacolo. Ore 00.03 notte di Natale).

Gloria in eterno al Padre. Figli miei, magnificate con me il Signore. Oggi i Cieli narrano la gloria di Dio. L’annuncio della nascita dei mio Gesù ha travalicato i confini di Israele per arrivare ad ogni uomo e consolarlo. Sia grande l’umiltà del vostro cuore quanto questo evento. Gesù porta al mondo il suo Regno e la sua giustizia, valicando nuove frontiere per costruire la felicità degli uomini. Figli cari, si fonda la vostra anima con la realtà di Dio; e sarete voi a far vivere la gloria di questo giorno per l’eternità, manifestando la gioia al mondo affinché ogni uomo renda felice Gesù, il Salvatore. Vi benedico tutti. Gesù vi benedice.

 

Share This