Anno 1994

2 gennaio 1994 – (Cripta al Cenacolo)

Benediciamo il Padre.Figli miei, desidero dirvi quanto io sono nel pianto nel vedere sempre più deteriorarsi la verità rivelatavi.Desidero che voi siate vicini al Papa e facciate arrivare a Lui, personalmente,la vostra attestazione affettiva e filiale.Fatevi sentire che siete in molti, vicini a Lui.Ora ne ha bisogno per poter continuare la sua missione,altrimenti, senza di Lui, si interromperà il mio piano salvifico indispensabile per gli uomini.Grazie. Vi benedico.

2 febbraio 1994 – (Monte di Cristo – Durante la Consacrazione a Maria)

Glorifichiamo insieme il Padre.Figli miei, oggi Mi avete concesso di fare prigionieri del mio Cuore tanti vostri cuori.Il bene che mi offrite è accrescimento di misericordia per tutti gli uomini.Io farò nascere in voi un grande amore, l’amore che avvolgerà il mondo intero e condurrà tutti alla verità: questo è il mio piano di salvezza! Grazie, figli miei, per la vostra adesione alla mia chiamata.Vi benedico tutti tutti, e vi stringo tutti a me.

24 marzo 1994 – (Cripta al Cenacolo)

Benediciamo e glorifichiamo il Padre.Figli miei cari, da me siete stati chiamati per chiamare altri miei figli a conoscermi. Io sono la Madre abbandonata, da questo vedete la rovina di troppe famiglie.Voi siate esempio di unione. Attingete da me l’amore e diffondetelo nel mondo. Io sono la Madre dell’amore. Chi viene a me non temerà e chi cammina con me nel mondo avrà la salvezza. Attingete da questi luoghi la Luce e andate: dite al mondo tutto che Dio attende ancora.Ringraziandovi vi benedico e vi stringo a me.

25 marzo 1994 – (Monte di Cristo)

Figli, miei cari, benedite questo giorno benedicendo il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo.Risorgete tutti a vita nuova nell’amore e riempirete il mio cuore di gioia.Portate al mondo tutto il mio richiamo all’amore.Se sarò ascoltata, allora gli uomini non distruggeranno più se stessi e la benedizione di Dio donerà pace al mondo.A me siano affidate le vostre anime,ogni famiglia sia a me affidata.In questi luoghi di grazia mi sentirete sempre presente e il mio aiuto prometto a quanti vivranno imitandomi.Io desidero la santificazione di voi tutti.Figli miei, grazie per il vostro sì.Benedico ogni vostra opera di amore e prometto la mia protezione per ognuna di queste.Benedico voi tutti,benedico i vostri cari,benedico quanti mi affidate.

6 maggio 1994 – (Monte di Cristo)

Benedite con Me il Padre.Figli miei, vedo le vostre sofferenze, accolgo le vostre suppliche, ma vi invito a capire il valore del patire. Guardate a Gesù, immedesimatevi con il Crocifisso e troverete l’unione con Dio.Io voglio aiutarvi a trovare la forza per superare ogni difficoltà affinché diventiate autentici apostoli per una nuova civiltà dell’amore.Grazie, figli cari, vi benedico tutti, tutti.Benedico i vostri cari.

24 maggio 1994 – (Chiesetta di S.Martino)

Gloria al Padre.Figli miei, vorrei trasmettervi tutta la realtà dell’amore ma è incomprensibile per voi, troppo grande.Vi avvolge tutti l’amore di Dio ed è Dio stesso l’Amore.La missione che vi ho affidato è dolce, fatta di amore,ora comprendete l’importanza! Fondetevi insieme e siate gelosissimi di ogni mia parola.Ho bisogno della vostra donazione.Non occorre più che il mondo sappia che io vi parlo ma che, vedendo voi, conosca l’amore: Dio.Io mi nasconderò con voi in questo luogo intriso di preghiera.Quanti in questo luogo mi invocheranno, riceveranno grazia e benedizioni.Ora, per voi, la mia benedizione.

28 giugno 1994 – (Chiesetta di S. Martino)

Pregate con me.Figli miei, che sarà se il mondo continuerà a rifiutare i miei richiami?Il Corpo di mio Figlio si sta spezzando. Come il mondo è diviso dall’odio così la Chiesa di Gesù si lacera, ma io confido ancora in voi, nel vostro aiuto. Siate quindi sempre più uomini nuovi; non mimetizzatevi più in mezzo al mondo ma uscite da esso per non associarvi con i suoi peccati.Non fuggiranno i figli di Dio davanti alla loro immagine, essi entreranno in sé davanti alla verità e chiederanno perdono a Colui che solo può donare nuova vita. Figli miei, questo è il tempo che ha bisogno di confessori della fede, di anime ardenti. Non abbandonatemi voi, non lasciatemi sola! Vi benedico e vi stringo a me.

16 luglio 1994 – (Cripta al Cenacolo – Durante la consacrazione di fedeli pellegrini)

Glorificate con me il Padre.Figli miei, ogni popolo della terra mi appartiene; ogni creatura è stata a me affidata. Oggi, consacrandovi a me, mi riconoscete vostra Madre e sarà vostro ogni beneficio che il Padre Celeste mi concesse.Vi amo, figli cari! Aiutatemi a portare in tutto il mondo questo amore che è Dio.Grazie, grazie, figli miei, vi benedico stringendovi a me.

26 luglio 1994 – (Chiesetta di S. Martino)

Gloria al Padre.Figli miei, riuniti in preghiera in questa pausa che vi rinfranca,desidero donarvi uno spirito evangelico, ardente di carità, perché il vostro esprimervi sia di delicatezze, di silenzi sorridenti, di indulgenti comprensioni.Punzecchiati spesso dal vostro amor proprio, sappiate chiudere gli occhi e le orecchie per non esplodere e uccidere.Figli miei, una vita nuova vorrei far nascere per mezzo di voi,ma come sarà possibile che nasca se voi non donerete la vita? Ancora vi prego: non lasciatemi sola in questo tempo tenebroso,ho bisogno di voi tutti!Gesù deve entrare in ogni cuore prima che i cuori marciscano.Vi amo, figli miei, e vi stringo a me benedicendovi.

15 agosto 1994 – (Monte di Cristo)

Benedite con me in eterno il Padre.Figli miei, voi mi onorate e mi portate in trionfo e, mentre fate ciò, non vi accorgete che io conduco ciascuno di voi in trionfo riempiendovi di gioia, donandovi vita nella grazia.Desidero che viviate, figli miei! Voi siete il popolo di Dio che prepara il nuovo tempo nella gloria. Liberati dalla schiavitù di questi vostri tempi godrete della vittoria del glorioso trionfo.Siate forti nella fede, vivendo il Vangelo di Gesù con tutto voi stessi.Le mie grazie e la mia benedizione scendano abbondanti su ciascuno di voi e su tutti i vostri cari.

10 settembre 1994 – (Cripta al Cenacolo – Con rappresentanti esteri di gruppi di preghiera).

Glorificate con me il Padre.Figli miei prediletti, il mio Cuore Immacolato vi comunica tutte le mie ansie perché le guardiate con vero desiderio di partecipazione.Con voi desidero rigenerare alla grazia un’infinità di altre anime. Per questo sentitevi chiamati alla mia opera.Vi ringrazio, per quanto farete sarete premiati.Vi benedico e vi stringo a me.

7 ottobre 1994 – (Monte di Cristo – Festa del S. Rosario)

Glorifichiamo insieme il Padre.Figli miei, voi siete linfa per la mia Chiesa.La preghiera del santo Rosario vi unisce a me,alla mia preghiera, e diviene salvezza per tante anime.Un posto privilegiato nel mio Cuore e un cammino sicuro verso la santità prometto a quanti quotidianamente recitano la mia preghiera.Vi benedico stringendovi a me. Benedico i vostri cari.

1 novembre 1994 – (Monte di Cristo – Festività di tutti i Santi).

Cantate con me “Gloria a Dio”.Figli miei, sta nella vostra preghiera la vostra salvezza. Vicino a ciascuno di voi è il Regno di Dio; io sono venuta a consegnarvi la chiave per entrarvi; accettatela ascoltandomi.Professando la vostra fede pubblicamente sarete popolo di Dio che converte il popolo di Dio.Figli cari, guardate a me con fiducia come tutti i Santi hanno fatto e pregate per quanti sono in attesa del Regno del cieli.Vi benedico tutti stringendovi a me.

23 novembre 1994 – (Monte di Cristo)

Preghiamo insieme il Padre.Figli miei, io faccio parte della vostra vita e il mio Cuore Immacolato è aperto a voi.Le anime più belle io porterò sulla via dell’amore divino.Difenderò la vostra causa per cui pregate, perché è la causa dell’amore in cui io stessa vi ho introdotti.Quanti figli attendo con voi per stringerli a me togliendoli dal grave pericolo che li minaccia.Grazie, figli cari, vi benedico tutti.

8 dicembre 1994 – (Cripta al Cenacolo – Giorno di Consacrazione alla Madonna)

Benedite con me in eterno il Padre.Figli miei, per la vostra salvezza e per la salvezza del mondo vi ho chiamati. Grazie per la vostra risposta.Oggi vi fate dono a me ed io vi farò conoscere il mondo meraviglioso dell’amore di Dio per farvi vivere tutta la grandezza e la dolcezza,rendendovi anime consolatrici, amorose del Cuore di Dio.Se mi sarete veri figli io vi donerò grazia abbondante e sarete il grande bene della Chiesa,e ogni grazia che mi chiederete io ve la farò concedere.Vi benedico stringendovi tutti a me.

Natale 1994 – (mezzanotte al presepio del Cenacolo).

Cantate con me all’infinito: “Gloria al Padre”.Figli miei, eccovi il miracolo d’amore e di bontà: Gesù. Sappia tutto il mondo che Lui è la salvezza! Non solo un Bambino ho portato a voi e per voi,ma vi è stato dato lo Spirito Santo per farlo nascere in voi.Figli cari, vi invito alla preghiera affinché siano accolti gli accorati e necessari accenti del mio Cuore Immacolato per scuotere lo stato di desolante incoscienza del mondo.Ascoltatemi voi che mi amate, arricchitevi di grazia voi che credete! Con l’augurio di Santo Natale vi benedico,benedico i vostri cari.

31 dicembre 1994 – (Monte di Cristo – mezzanotte, ultimo dell’anno).

Benediciamo il Padre.Figli miei, grazie perché volete trascorrere con me questo passaggio, un nuovo anno che sarà triste e lieto: molto triste per le anime che vivono nel rifiuto totale della grazia e dell’amore; lieto, nonostante gli avvenimenti raccapriccianti, per le anime che vivono in Dio e nel suo amore.Sarà l’anno più importante per la mia opera che inizierà il suo cammino nella Chiesa e nel mondo.Figli miei, lo Spirito dell’Amore scenda su di voi tutti che con me pregate; fate voi che tutti si consacrino al mio Cuore Immacolato; non vada perduto questo nuovo tempo che potrà essere il più santo e santificante.Vi benedico tutti.Rimanete con Me.Queste sono parole per voi che vegliate con me in questo luogo.

Share This