Anno 1997

2 febbraio 1997 (Monte di Cristo)

Cantiamo gloria al Padre.Figli miei, ecco la fonte della gioia: l’amore, la donazione a Dio.Innamoratevi della purezza, delle cose pure e possederete il mondo, e con la forza che è in voi lo convertirete.Consacratevi al mio Cuore Immacolato e sarete Luce per il mondo.Rinnovate in questo giorno la vostra donazione.Figli cari, accettate il progetto di Dio che vi farà vivere la vostra santità per la sua gloria.Gioite per questa offerta di salvezza, accettatela!Vi benedico tutti e con voi tutti i miei consacrati.Vi stringo tutti a me.

25 marzo 1997 (Monte di Cristo)

Glorificate con me il Padre.Figli miei, non temete!Preoccupatevi solo di camminare nella direzione indicatavi e illuminata dalla mia Luce.Gesù, che vi ho portato, trionferà anche per la vostra conversione.Pregate per tanti suoi nemici perché il loro tempo sta terminando.Pregate con me per chiedere a Gesù la salvezza di tante anime, del maggior numero di anime in questo grave momento della storia dell’umanità.Figli cari, sono ancor più con voi, sempre più con voi perché avete maggiormente bisogno di aiuto.Vi benedico tutti, tutti.Portate la mia benedizione nelle vostre case, agli ammalati, a tutti i vostri cari.

12 luglio 1997 (Piccola Opera, presente la comunità maschile).

Glorifichiamo insieme il Padre.Figli miei cari, in questo ultimo tempo, mentre io sto invitando tutti i miei figli ad avvicinarsi a me, voi siete venuti ad abitare nella mia casa; già conoscete ogni mio desiderio che non può realizzarsi senza l’aiuto di chi ama. So che voi mi amate e quindi fate parte del mio progetto. Non scoraggiatevi delle difficoltà; superatele con il mio aiuto. Vi chiedo ancora di donarvi a me e alla mia opera dell’amore, che io voglio donare alla Chiesa tanto provata in questo tempo. Vi prometto che questo tempo, presto, passerà e poi anche voi gioirete con me. Vi manderò altri giovani, riconosceteli miei con discernimento. Benedico i sacerdoti che vi aiutano. Benedico tutti voi stringendovi a me.

26 aprile 1997 (Cripta al Cenacolo)

Benediciamo il Padre. Figli miei cari, tutto sta avvenendo tra la prima e la seconda purificazione. Non temete voi, voi che mi seguite! Alla fine il mio Cuore Immacolato trionferà. La vostra opera sta entrando nell’infinito disegno di Dio. Grandiosa opera dell’amore la mia opera, e voi che la realizzate sarete beatificati dal Padre. Il mio grazie a voi tutti con la mia benedizione

4 maggio 1997 (Cripta al Cenacolo)

Glorifichiamo insieme il Padre. Figli miei, accettate con gioia la volontà di Dio. So che vi costa l’essere nel mondo testimoni suoi, ma ricordate che la Croce è anche misericordia, perdono, promessa. Come fiume di grazia lavò il mondo la Croce. Io vi ho chiamati con me a testimoniare da sotto la Croce e voi mi aiutate a portare speranza, amore al mondo che si sta smarrendo. Vi amo così come siete, in cammino verso la santità. Vi ringrazio, vi benedico e vi stringo tutti a me.

12 luglio 1997 (Piccola Opera, presente la comunità maschile).

Glorifichiamo insieme il Padre. Figli miei cari, in questo ultimo tempo, mentre io sto invitando tutti i miei figli ad avvicinarsi a me, voi siete venuti ad abitare nella mia casa; già conoscete ogni mio desiderio che non può realizzarsi senza l’aiuto di chi ama. So che voi mi amate e quindi fate parte del mio progetto. Non scoraggiatevi delle difficoltà; superatele con il mio aiuto. Vi chiedo ancora di donarvi a me e alla mia opera dell’amore, che io voglio donare alla Chiesa tanto provata in questo tempo. Vi prometto che questo tempo, presto, passerà e poi anche voi gioirete con me. Vi manderò altri giovani, riconosceteli miei con discernimento. Benedico i sacerdoti che vi aiutano. Benedico tutti voi stringendovi a me.

15 agosto 1997 Monte di Cristo (Festa di Maria Assunta in cielo)

Pregate con me e glorificheremo il Padre. Figli miei, grande è per voi tutti questo mio premuroso amore materno.Ringraziate Dio per questo giorno eterno che si apre anche a voi.Dalla sua bontà avete ricevuto la vita e riceverete l’eternità. Siate tutti miei consacrati e sarete un popolo distinto,un popolo nuovo, santo, gradito a Dio.Perciò figli miei, vi invito a staccarvi dall’idolo mondo,a dissociarvi dai suoi peccati per essere luce che sconfigge le tenebre del mondo.Grazie per le gioie che oggi mi avete dato.Vi stringo tutti a Me benedicendovi.

31 agosto 1997 (Cripta al Cenacolo).

In occasione del ritiro spirituale dei Capigruppo di preghiera di lingua tedesca.

Preghiamo insieme. Figli miei, sono stata con voi in questi giorni, non vi ho lasciati un attimo. Vi assicuro la mia assistenza e l’assistenza amorosa di tutti gli Angeli dell’Amore, di tutti i santi protettori della mia Opera d’Amore. Fiducia e serenità siano con voi. L’immacolato mio Cuore vi racchiude tutti e vi trasformerà trasmettitori del mio messaggio che vuole essere il grido del mio Cuore a tutta l’umanità. Il mio grazie a tutti voi con la mia benedizione.

7 ottobre 1997 (Cripta al Cenacolo)

Figli miei, riparate e unitevi alla sofferenza di Gesù. Uno spaventoso numero di persone, del popolo di Dio, si accostano alla mensa del Signore come al pane quotidiano, perché i loro sacerdoti non danno più l’esempio del rispetto e l’amore dovuto. La profanazione del Santissimo, nella Chiesa di Gesù, è il grande malanno. La disgrazia si è diffusa in tutto il mondo e chiama l’ira di Dio; ma io sono vicina a quei sacerdoti che vedono ancora nel Sacrificio sacramentale il Santissimo, e con sante intenzioni celebrano il mistero del Corpo e del Sangue, e sono perseguitati e derisi. Piange Gesù per l’allontanarsi del suo popolo tanto beneficato da Lui. Figli miei, quante lacrime dovrà riversare questa generazione! Rimaniamo vicini a Gesù! Chiedete perdono, perdono, e riparate. Vi stringo tutti a me benedicendovi.

26 ottobre 1997 (Cripta al Cenacolo). In occasione dell’incontro nazionale dei responsabili dei gruppi di preghiera.

Glorificate con me il Padre. Figli miei cari, quale grazia per voi essere chiamati nuovi evangelizzatori, aprendovi i cuori alla disponibilità e alla consapevolezza di essere chiamati dal Cielo! Io vi guiderò e vi condurrò a realizzare questo piano divino per la salvezza del mondo. Sia in voi un grande coraggio, una totale disponibilità, perché quello che insieme faremo sarà grande! Figli cari, osservate bene i segni che vi circondano, essi sono il preludio di una fine vicina della più grave e dolorosa perversione in atto; poi vedrete i frutti del vostro lavoro e del vostro sacrificio e godrete di una nuova giustizia. Vi benedico tutti e vi stringo a me.

8 dicembre 1997 Solennità dell’Immacolata Concezione (Monte di Cristo ore 16.40)

Glorificate con Me il Padre.Figli Miei, Dio vuole riportare il mondo alla pienezza della grazia attraverso la Mia Immacolatezza, ed Io sto operando nei vostri cuori di figli,per riportarvi tutti a Lui, dando alle anime l’Immacolatezza di Dio.La vostra devozione al Mio Cuore Immacolato farà sbocciare nella Chiesa uno straordinario amore a Dio e una purissima carità fraterna.Figli Miei, affidatevi a Me.Per mezzo del Mio Cuore affidate a Dio la sorte terrena ed eterna egli uomini tutti.Grazie per il vostro amore. Vi stringo tutti a Me benedicendovi. Rimarrò con voi.

25 Dicembre 1997 ( Presepio al Cenacolo )

Cantate con me gloria al Padre.Figli miei, la vostra fede raccolga la grazia che oggi vi raggiunge, accogliete Gesù che Io vi dono e vincerete il mondo perché Gesù è Figlio di Dio.In questo giorno vi invito a farvi partecipi delle grandi sofferenze del mondo, troverete allora la gioia che cercate e sarete veri figli della Chiesa.Figli cari, affidatevi a Me ed Io vi guiderò alla fede vera che vi farà riscoprire con amore la Parola che in me si è fatta Carne, Gesù.Vi benedico stringendovi a Me, benedico i vostri cari.

Share This